Droga, operazione 'Lungomare' in Molise

Trentanove misure cautelari adottate nel corso delle indagini, di cui 22 eseguite la scorsa notte, 13 in carcere, tre ai domiciliari, quattro divieti di dimora e due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria, 200 militari impegnati, tra cui i 'Cacciatori di Puglia', reparto dell'Arma recentemente costituito, per sgominare una organizzazione malavitosa prevalentemente pugliese che stava tentando di radicarsi in Molise. Sono alcuni numeri dell'operazione antidroga 'Lungomare' portata a termine la scorsa notte dai carabinieri nel capoluogo molisano, a Termoli (Campobasso), Campomarino (Campobasso), San Severo (Foggia) e Avellino. L'inchiesta è stata coordinata dalla Dda di Campobasso. Gli indagati sono accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno accertato come dietro l'escalation del consumo di eroina e cocaina nel campobassano vi fosse anche questo pericoloso sodalizio criminale composto da pregiudicati di San Severo e molisani.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. Isernia News
  3. L'Eco dell'Alto Molise
  4. Futuro Molise
  5. Isernia News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roccasicura

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...